Visualizzazioni totali

martedì 15 marzo 2011

Paella e Sangria VS Sushi e Thè Verde

Parto con il buon proposito di mettere un po' d'ordine tra le foto sparpagliate per il computer ma alla fine mi trovo a ripercorrere mentalmente alcuni dei viaggi fatti in l'anno scorso: Londra e Barcellona. Mi rivedo allora attraversare il Tamigi sul Towr Bridge in una piovosa giornata di Marzo e a sgranocchiare frutta fresca per le Ramblas, ma visto che questo è un "food blog" (chissà perchè ma i nomi in inglese sono molto più d'effetto :P) ecco il primo domandone che vi propongo: da da da daaaaaaaaan scendono in campo España e Japan ovvero preferite Sangria e Paella o Sushi e Thè verde??? 
Personalmente adoro entrambe le opzioni anche se il cibo giapponese da quando l'ho provato la prima volta mi è rimasto nel cuore....

Japan
(ci tengo a precisare che, come è abbastanza ovvio, la foto del piatto "Japan" NON è sushi ma riso con bocconcini di pollo fritto con una salsa al curry e che, purtroppo, non ho avuto il piacere di assaggiare questo piatto direttamente in Giappone ma appunto durante il soggiorno a Londra)


Espania
(qui invece Paella di mare: Barcellona primo giorno del viaggio di maturità, 5 ragazze in preda alla fame armate ancora di valigie e dizionario tascabile)



 

10 commenti:

  1. Anche a me piacciono entrambe le cucine! E ho adorato gli spaghetti alla piastra giapponesi, mi stavo per commuovere dalla gioia la prima volta che li ho assaggiati xD
    Ma... Sarà la sangria da paragonare a un theino verdognolo, che, sì, è rinfrescante, è buono, è vero, ma così insipidino in confronto alla succulenza della frutta inzuppata di vino i pomeriggi d'estate che mi fanno dichiarare senza indugio: the winner is.... Spagna!!!

    RispondiElimina
  2. Dovremmo trovare la via di mezzo fra animo spagnolo e spirito giapponese.

    RispondiElimina
  3. Premettendo che io sono amante della cultura spagnola e che quest'estate ho avuto modo di assaporare (anche se troppo poco) almeno i sapori andalusi, però dovete sapere che nel mio cuore la lingua, il territoria, al storia e la cultura giapponese hanno un posto totalmente ragguardevole (penso sia al secondo posto dopo il "Bel Paese"). A questo punto però valutando unicamente la questione culinaria la mia scelta ricade su...... Giappone!
    Per carità, amo mangiare qualsiasi cosa (più o meno) e il cibo spagnolo è veramente saporito e saziante, ma la delicatezza di un pasto giapponese non è facilmente rimpiazzabile, rinfrescante e scaldante allo stesso tempo... e poi si sa che il tocco orientale è tanta roba...
    comunque la botta finale, non è il sushi, non è nemmeno il piatto che hai esposto facendoci venire l'acquolina in bocca... ebbene è proprio il thè, pochi ne ho assaggiati di migliori (e mio babbo ne fa di buoni ve l'asssicuro); poi ovvio, se sei con gli amici e vuoi fare baldoria ci si va di sangria a diritto!!!!
    e comuqnue sia VIVA LA CUCINA (purché sia buona :b)


    P.S. hai giustamente scritto "España" (in lingua madre), avresti dovuto scrivere "Nihon" per il Giappone. ;)

    RispondiElimina
  4. @Alessandra ovviamente anche io preferisco di gran lunga la sangria come bevamda ma come ha fatto ben notare Didde se è fatto bene un buon thè è un ottimo compagno per il pasto!

    @Didde quoto tutto quello che hai detto!! io ho provato il cibo giapponese per la prima volta al mio 17esimo compleanno. le facce dei miei amici inizialmente perplesse dopo la prima portata (un favoloso riso alla piastra) si sono illuminate!! ahaha

    RispondiElimina
  5. IO QUOTO DIDDE!
    Chiaramente mangerei tutti e 2 i piatti, e senza problemi, aggiungerei....ma in me tutto ciò che è Giappone ha un posto speciale!
    Quindi.......SUSHI e Tè VERDE!

    RispondiElimina
  6. Io ho provato entrambe le cucine ma sarà che la Spagna mi ricorda il mio viaggio di maturità e invece con il sushi ho brutti ricordi, opterei per il cibo spagnolo!! :) Paella e sangria tutta la vita! :D

    RispondiElimina
  7. D'accordo con Elisa!
    Paella, Sangria e TAPAS :D

    RispondiElimina
  8. mmmm be devo dire che quella cenetta al giapponese per il tuo compleanno ,mi fece davvero godere...pero soprattutto ilriso!!
    tuttavia carissima,io tifo paella!!!!!!!!!bonaaaaaaa!!che ricordiii!!e ora devo accontentarmi di quella della buitoni che mi hai ftato scoprire te!!!ahahaha didi

    RispondiElimina
  9. ardua scelta: hai proposto una bella sfida! Per me però vince la Spagna: Paella e Sangria!!!

    RispondiElimina
  10. Questo post capita a fagiolo!!
    Venerdì parto per l'Andalusia (alla faccia dell'esame di Anatomia!!).
    Questo, oltre che Siviglia e l'Alcazar, Granada e l'Alhambra, il flamenco e le scimmie di Gibilterra vuol dire paella, ezarzuela de mariscos, tapas, crema catalana ma soprattutto....SANGRIA!!! i-r-r-e-s-i-s-t-i-b-i-l-e-!!!
    In poche parole.. addio dieta!!
    Se volete tengo un diario e quando torno vi aggiorno su tutte le specialità culinarie spagnole che sono riuscita ad assaggiare in una settimana.
    Spagna sto arrivandoooooo!

    RispondiElimina